venerdì 22 settembre 2017

Nuove regole per diventare insegnante: i 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche




Le nuove regole per diventare insegnante prevedono che solamente chi è in possesso di 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche - oltre al titolo necessario per iscriversi ad una classe di concorso - potrà partecipare alle selezioni. Il decreto del MIUR del 10 agosto 2017 stabilisce i settori disciplinari, gli obiettivi formativi e i costi necessari per il conseguimento dei 24 crediti. Come prima cosa il MIUR chiarisce che sono le istituzioni universitarie ad istituire i percorsi formativi, che possono essere anche differenziati a seconda della classe di concorso. Non è possibile quindi prendere i CFU presso enti esterni al sistema universitario. Il massimo dei CFU conseguibili tramite corsi telematici è pari a 12. Nel dettaglio, ai fini del calcolo dei 24 CFU sono utili gli esami che si riferiscono ai seguenti settori scientifico disciplinari.

Fonte

AMBITI DISCIPLINARI
SETTORI SCIENTIFICO DISCIPLINARI
Pedagogia, pedagogia speciale e didattica dell’inclusione
M-PED, CODD/04, ABST/59, ADPP/01, ISME/01, ISME/02, ISDC/01, ISDC/05
Psicologia
M-PSI, CODD/04, ABST/58, ISSU/03, ISDC/10, ADPP01
Antropologia
M-DEA 01, M-FIL 03, ABST/55, L-Art/08, CODD/06, ISSU/01, ISSU/02, ADEA/01, ADEA/03, ADEA/04
Metodologie e tecnologie didattiche generali
M-PED 03, M-PED 04, MAT/04, FIS/08, L-LIN/02, M-EDF/01, M-EDF/02, CODD/04, ABST/59, ADES/01