lunedì 11 settembre 2017

Sinopoli su aumenti stipendiali: 85 euro considerati punto di partenza per sedere al tavolo della trattativa




In una intervista in esclusiva per La Tecnica della Scuola, a proposito di aumenti stipendiali nel mondo della scuola, Francesco Sinopoli ( segretario nazionale della Flc Cgil ) sostiene: “ 85 euro sono una cifra modesta in particolare considerando la durata del blocco contrattuale, non solo per i docenti ma per tutto il personale del comparto istruzione e ricerca. Per questo chiediamo innanzitutto che siano messi tutti sul tabellare. Li consideriamo un punto di partenza per sedere al tavolo della trattativa che accompagneremo con azioni di mobilitazione per ottenere risorse aggiuntive. rispetto a quelle previste (e non ancora confermate) dall’accordo del 30 novembre 2017. Del resto la stessa Ministra ha affermato che nella scuola c’è un problema salariale “. Parole ferme, che tengono conto dello stato di abbandono salariale di tutto il personale della scuola.


Aldo Domenico Ficara