lunedì 2 ottobre 2017

Le comunicazioni istituzionali tra dirigenza e docenti tramite WhatsApp sono illegettime




Le comunicazioni istituzionali  tra dirigenza ( staff compreso ) e docenti tramite SMS o messaggi WhatsApp sono pratiche illegettime. A tal riguardo  nei mesi passati  quasi tutti i sindacati  con la Flc Cgil in testa, avevano elaborato un documento in cui si metteva in evidenza che nel contratto di lavoro degli insegnanti “non è previsto l’istituto della reperibilità”, pertanto qualunque messaggio da telefonino non doveva essere preso in considerazione, perché da ritenersi nullo. In questo primo mese dell’anno scolastico in corso le comunicazioni tramite WhatsApp si sono ripetute con insistenza, riproponendo il problema già sollevato mesi prima dalle organizzazioni sindacali. I sindacati su tale argomento ritornano sul piede di guerra e non concederanno sconti a nessuno, niente reperibilità tramite telefono cellulare per tutto il personale della scuola ad iniziare dagli insegnanti.



Aldo Domenico Ficara