sabato 16 dicembre 2017

3 punti riguardanti le attività collegiali obbligatorie per gli insegnanti


Per tutti i docenti immessi da poco nei ruoli dell’amministrazione ricordiamo che le attività collegiali obbligatorie definite nell’art. 29 del CCNL, coincidono con i seguenti 3 punti:

1.     consigli di classe, per un impegno complessivo annuo non superiore, di norma, alle 40 ore annue;
2.     scrutini ed esami, compresa la compilazione degli atti relativi alla valutazione;
3.     riunioni del Collegio dei docenti, attività di programmazione, verifica e informazione alle famiglie, fino a un massimo di 40 ore annue, con l’avvertenza che le ore eccedenti vanno retribuite con il fondo di istituto (art. 88, c. 2, lettera “d”).


Aldo Domenico Ficara