domenica 10 dicembre 2017

Attenzione al fenomeno Charlie Challenge, il gioco esoterico che potrebbe entrare nelle nostre scuole




Il fenomeno Charlie Challenge è un gioco esoterico che sta dilagando sul web e che, a quanto pare, si sta insinuando nelle fragilità psicologiche di molti adolescenti. Adolescenti che frequentando le nostre scuole, potrebbero portare il problema del demone digitale all’interno delle comunità scolastiche. Il «rituale» vuole che per invocare il demone Charlie, in questa pseudo seduta spiritica 2.0, i quesiti siano semplici; così che lo spirito possa rispondere con un sì o con un no. Sul tavolo un foglio di carta e due matite sovrapposte a formare una croce, quella di sopra si muoverà come l’ago di una bussola, ad indicare la volontà del demone. Questa, grossomodo, la follia in stile «poltergeist» che ha invaso i social network e il web. Discutibile ma anche innocua, se non fosse per il fatto che nel mondo senza regole di internet il giochetto sta dilagando tra i giovanissimi, creando in alcuni ragazzi più fragili e suggestionabili delle vere e proprie psicosi.


Ricordiamo sull’argomento per dovere di cronaca il nostro articolo dal titolo “ Collegio docenti, spiriti dall’Aldilà e prete esorcista “ 


Aldo Domenico Ficara