domenica 31 dicembre 2017

Cosa succede dal prossimo gennaio se non si accetta l’esito della visita fiscale


Dalle pagine de La Tecnica della Scuola Lucio Ficara si sofferma sull’art. 8 del DM 206/2017 ( che entrerà in vigore dal prossimo 13 gennaio 2018 ), ovvero della mancata accettazione dell’esito della visita fiscale, qualora il dipendente non accetti l’esito della visita fiscale, il medico è tenuto ad informarlo del fatto che deve eccepire il dissenso seduta stante. Nell’articolo si scrive: “  Il medico annota sul verbale il manifestato dissenso che deve essere sottoscritto dal dipendente e contestualmente invita lo stesso a sottoporsi a visita fiscale, nel primo giorno utile, presso l’Ufficio medico legale dell’INPS competente per territorio, per il giudizio definitivo. In caso di rifiuto a firmare del dipendente, il medico fiscale informa tempestivamente l’INPS e predispone apposito invito a visita ambulatoriale “.


Aldo Domenico Ficara