mercoledì 27 dicembre 2017

Mobilità 2017/18: ai trasferimenti interprovinciali destinato il 30% dei posti disponibili


E’ stato siglato il contratto sulla mobilità per l’anno scolastico 2017/18, in pratica è lo stesso di quello dello scorso anno scolastico.  In virtù di questo fatto nella domanda di trasferimento sarà possibile indicare, al pari dello scorso anno, scuole e ambiti territoriali, per cui la titolarità sarà su scuola per chi otterrà il trasferimento in una delle scuole indicate, su ambito se si otterrà il trasferimento su ambito. Inoltre da tenere presente ( soprattutto per quei docenti che intendono ritornare nelle province del sud ) che ai trasferimenti interprovinciali sarà destinato il 30% dei posti disponibili dopo i trasferimenti provinciali, mentre ai passaggi di cattedra e di ruolo il 10%.

Aldo Domenico Ficara