venerdì 22 dicembre 2017

“Percorsi di assistenza sempre più migliori “: Fedeli non sbaglia. Il web dovrebbe chiedere scusa ?




Nei giorni scorsi aveva destato particolare scalpore il video - ripreso dalla diretta streaming del Miur - in cui la ministra dell'istruzione Valeria Fedeli si lasciava andare a quello che era stato considerato uno scivolone linguistico. La frase incriminata era: "C'è il rafforzamento della formazione per i docenti che svolgono le funzioni di tutor dedicati all'alternanza. Perché offrano percorsi di assistenza sempre più migliori a studenti e studentesse".
L'utilizzo di "più migliori" decontestualizzato potrebbe apparire come un errore, ma nel caso specifico è la presenza del "sempre più" a restituirne dignità linguistica. Una costruzione esteticamente non brillantissima, ma sostanzialmente corretta. Garantismo linguistico, lo definisce ironicamente Stefano Bartezzaghi, giornalista di Repubblica e vera e propria autorità in tema di lingua italiana