giovedì 8 marzo 2018

Cacciari sulle elezioni: bastava girare per il Paese per capire il grado di simpatia di cui godeva il Pd e il suo segretario



Il  filosofo Massimo Cacciari nella trasmissione televisiva Otto e Mezzo (La7) afferma: “Elezioni? È evidente che un italiano su due abbia votato il M5s o la Lega. E certamente è una denuncia sull’inefficienza dell’establishment, che riguarda in particolare Renzi e in minore parte anche Forza Italia. Mi aspettavo una forte affermazione del M5s e una sconfitta netta del Pd, bastava girare per il Paese per capire il grado di simpatia di cui godeva il Pd e il suo segretario “.