sabato 24 marzo 2018

Lamberto Maffei: Il telefonino in classe è un elemento di distrazione, mi sembra poco didattico



In una intervista a Lamberto Maffei, presidente della Fondazione "Lincei per la Scuola" alla domanda “ tempo fa il ministro Fedeli ha detto di essere d'accordo all'uso del telefonino in classe. Lei è dello stesso avviso? “ la risposta è stata la seguente "No. Io sono per la scuola della parola, del pensiero. Il telefonino in classe è un elemento di distrazione, mi sembra poco didattico. Sulla questione io e la ministra ci siamo confrontati, la sua mi sembra una visione ottimistica. Però sull'attaccamento dei giovani ai dispositivi vorrei aggiungere un'altra considerazione".