martedì 6 marzo 2018

Nel caso di un governo targato Salvini il Miur a Maria Stella Gelmini ( aggiornato al 30 aprile 2018 )




Matteo Salvini  ha confidato  ai suoi più stretti collaboratori - o farà il presidente del Consiglio nel prossimo esecutivo o sarà soltanto parlamentare restando fuori dal governo, anche per tenersi le mani libere, senza quindi fare il ministro di nessuno. La notizia  è stata pubblicata su Affaritaliani.it . Nello stesso articolo si dice: “ a Forza Italia pare sicuro il ministero dell'Istruzione per Maria Stella Gelmini “.


In un articolo pubblicato sul sito web centro-destra.it si scrive: “ all’Istruzione il nome che circola più insistentemente è quello di Mariastella Gelmini già Ministra della Scuola, ma un possibile nome è anche quello di Valentina Aprea, già sottosegretario in quel Ministero “.


Quindi confermata l’ipotesi Mariastella Gelmini con la variante Valentina Aprea.

Aggiornamento 25 marzo 2018: con l'accordo Lega M5S sulle presidenze delle camere sale l'ipotesi candidatura al MIUR di Mario Pittoni in quota Lega

Aggiornamento 05 aprile 2018: Dopo il primo giro di consultazioni al Quirinale circolano voci di un rafforzamento dell'asse Lega M5S con possibili ritorni al Miur di Gelmini e Aprea

Aggiornamento 30 aprile 2018: In queste ultime ore si parla dell'ipotesi di un governo di minoranza del centro destra riportando in alto le quotazioni della Gelmini al Miur

Aldo Domenico Ficara