martedì 20 marzo 2018

Rinvenuto il cadavere mummificato di un professore di Lettere



Il cadavere mummificato di un uomo è stato rinvenuto in un piccolo appartamento del centro storico. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Natanti i quali ipotizzano che la salma potrebbe essere quella del 75enne che risultava essere stato cancellato dall'anagrafe del Comune nel 2013 in quanto irreperibile. A scoprirlo il ladro che si era intrufolato per arraffare qualcosa. Le prime indagini fanno pensare che si tratti di un professore di Lettere di origini romagnole, che ha insegnato nei licei di Venezia e Treviso.