domenica 13 maggio 2018

Mini protesta di 6 insegnanti verso Di Maio: Lottiamo con classe


Ieri il 12 maggio, davanti al Pirellone mentre il leader “grillino” Luigi Di Maio, lasciava il palazzo dove si è tenuto il vertice M5S-Lega sul programma di governo, è stata organizzata una piccola protesta. Una mezza dozzina di persone, scrive l’Ansa, tenendo in mano uno striscione con scritto “Lottiamo con classe”, ha urlato al megafono: “Siamo insegnanti della scuola primaria. Se questo governo deve partire deve farlo dalla scuola. Al primo punto deve esserci la stabilizzazione dei maestri e degli insegnanti precari”.