mercoledì 9 maggio 2018

Studente al Prof: Se mi metti una nota, chiamo mio padre che è un pugile e ti spacca la faccia. Ti conviene non farlo



Uno studente di una scuola bolognese, come riporta il Resto del Carlino,  si comportava in modo scorretto all’interno dell’aula, spintonando un compagno verso la fine dell'ora di lezione. Per tale motivo era stato sgridato dal docente perché disturbava anche il resto della classe. Nonostante il rimprovero, avrebbe continuato ad agitarsi, lanciando oggetti in terra, un comportamento che ha portato l'insegnante ad aprire il registro per mettere una nota. «Se mi metti una nota, chiamo mio padre che è un pugile e ti spacca la faccia. Ti conviene non farlo», gli avrebbe detto l'alunno. Poi avrebbe preso a pugni la lavagna. Il docente si è rivolto ai Carabinieri e ne è nato il fascicolo in Procura minorile.