lunedì 4 giugno 2018

Giovanni Biondi: Non possiamo pensare di motivare gli studenti solo con il fascino dell’insegnante



Il Presidente dell’Indire Giovanni Biondi, intervenendo a #FuturaPescara, la tre giorni del Piano nazionale scuola digitale (Pnsd),  ha affermato “Se non cambia l’ambiente di apprendimento le tecnologie sono delle suppellettili. Dobbiamo costruire spazi dove anche la formazione degli insegnanti sia immersiva, altrimenti si predica un futuro che rimane immaginario. Non possiamo pensare di motivare gli studenti solo con il fascino dell’insegnante. La scuola può cambiare solo se coglie le opportunità del linguaggio digitale “.