sabato 2 giugno 2018

Marco Bussetti sui compiti delle vacanze: non esagererei con milioni di esercizi noiosi e pesanti




Il nuovo Ministro dell'istruzione Marco Bussetti, come riporta Orizzonte Scuola, si è espresso riguardo ai compiti delle vacanze dicendo: ” Se fossi un docente di scuola primaria o secondaria, non esagererei con milioni di esercizi noiosi e pesanti. Io sono d’accordo che si facciano un po’ di compiti, con intelligenza. Invece di stare tutta l’estate seduti sulla sdraio a leggere i fumetti o a giocare col cellulare, meglio essere stimolati da buone letture o attività che tengano acceso, vigile, attento, impegnato il cervello”.