lunedì 20 agosto 2018

E' giusto premiare i Ds che fanno bocciare il minimo indispensabile ?


È giusto inserire tra gli indicatori che premiano i dirigenti scolastici anche il numero di alunni respinti all’anno successivo? E’ corretto pensare che le scuole che non ammettono gli alunni non meritevoli siano pessime e i presidi che lo consentono non sono all’altezza della situazione? Sono 2 domande che si pone all'inizio di un suo articolo il Direttore de La Tecnica della Scuola