sabato 18 agosto 2018

Il Ds “ iostoinsiemeaglinsegnanti “ stimola il consenso e determina un clima collaborativo


Un Dirigente scolastico con  capacità di influire sui comportamenti negativi degli altri attraverso una disponibilità al dialogo e al confronto che va al di là della posizione gerarchica, offrendosi al servizio della struttura scolastica come strumento per realizzare, in modo flessibile ed equilibrato, il necessario coordinamento atto a ricondurre a unitarietà le prestazioni dei singoli, prende il nome di Ds “ iostoinsiemeaglinsegnanti “. Questa figura professionale di preside ( ideale per la scuola pubblica ) è  in grado di generare entusiasmo nel lavoro con e tra i docenti, stimolare il consenso, creare legami forti, determinare un clima collaborativo, accrescere la fiducia delle persone nelle proprie capacità, incoraggiare il personale a un continuo riesame del proprio lavoro (per innovarlo e migliorarlo sempre più), distribuire il potere e le responsabilità decisionali, creare opportunità di crescita per tutti, usare la capacità negoziale e dialettica per risolvere i conflitti. La promozione e la valorizzazione del lavoro d’insieme tra docenti sono una grande opportunità nelle mani del Ds “ iostoinsiemeaglinsegnanti “ . Questo può avvenire solo a patto che ci sia un clima sereno e costruttivo all’interno del gruppo, e a condizione che il Dirigente “ iostoinsiemeaglinsegnanti “ non si elevi mai a freddo controllore, ma, viceversa, partecipi attivamente offrendo tempo e disponibilità a mettersi in gioco e a correggere eventuali imperfezioni del suo atto di indirizzo.


Aldo Domenico Ficara