giovedì 16 agosto 2018

La ministra Giulia Grillo ai Ds: non capisco questa presa di posizione



La ministra della Salute, Giulia Grillo, ha risposto ai presidi nel corso di "Omnibus" su La7, facendo riferimento alla posizione dei Ds che hanno dichiarato che - così come previsto dal decreto Lorenzin - senza certificazione Asl i bambini non possono entrare a scuola, dicendo: "Noi abbiamo semplicemente deciso di continuare ad usare lo strumento dell'autocertificazione nel 2018 anche perchè il ministro Lorenzin non ha fatto l'anagrafe nazionale. Autocertificazione significa certificare il vero e non il falso altrimenti sono previsti 6 mesi di carcere. Lo strumento dell'autocertificazione è stato usato per tutto il 2017, non capisco questa presa di posizione di ieri. Lo useremo anche per il 2018 perché Lorenzin non ha istituito l'Anagrafe vaccinale nazionale e non volevamo caricare il cittadino di un onere ulteriore costringendolo a fornire tutta la documentazione".