martedì 7 agosto 2018

Pensioni: nella legge di bilancio 2018 forse Quota 100 a partire da 64 anni


La prima Legge di Bilancio del governo M5S-Lega, che arriverà all’approvazione a fine 2018, dovrebbe contenere  anche un primo pezzo di revisione della riforma Fornero. Tale revisione avrà due vincoli importanti: il primo rigurda il requisito minimo d’età per fruire di ‘quota 100’, pari a 64 anni, il secondo rappresentato dai contributi figurativi, che potranno essere conteggiati fino ad un massimo di 2 anni. Sembrebbe una APE volontaria meno onerosa per chi deve andare in pensione.