domenica 16 settembre 2018

Quota 100: per Salvini a 62 anni per il MEF a 64

"Rivedere la riforma delle pensioni per Salvini è prioritario. Si tratta di una riforma che punta ad aumentare i privilegi di quanti vivono nella parte più ricca del paese e per la quale il Governo si sta spendendo molto. Ma, mentre il capo della Lega punta a fissare a 62 anni l’età per andare in pensione con la necessità di 38 anni di contributi, visione diversa ha invece il Tesoro.  64 anni è, invece, l’età che secondo il Ministero dell’economia dovrebbe costituire la prima cifra della quota 100, con 36 anni di contributi. In gioco ci sono cifre da coprire per le quali si cerca il finanziamento da proporre nella prossima legge di bilancio ". Questo è quanto si scrive sulle pagine di Orizzonte Scuola