venerdì 21 settembre 2018

Simona Malpezzi ( PD ) critica l’azione di governo sull’abolizione della chiamata diretta



La Senatrice del Partito Democratico Simona Malpezzi in un articolo su Democratica,  critica l’azione di  governo riguardante il mondo della scuola. In particolare la Senatrice interviene sull’abolizione della chiamata diretta sottolineando: “ Mentre noi abbiamo puntato sulla chiamata per competenze come strumento nelle mani dei docenti per scegliere la scuola più adatta alla propria storia e professionalità, il governo del cambiamento riapre la stagione delle graduatorie , per ridare fiato a un sistema nel quale si dà valore esclusivamente ai punteggi, alla anzianità di servizio e alle assegnazioni automatiche alle scuole, senza tenere conto delle esigenze degli studenti e della realizzazione del piano dell’offerta formativa.”