mercoledì 10 ottobre 2018

Nel potenziamento le ore non programmate nel PTOF sono destinate alle supplenze


L’articolo 1, comma 85, della legge 107/2015 ha introdotto la possibilità di coprire le supplenze brevi sino a dieci con i docenti dell’organico dell’autonomia, tenuto conto degli obiettivi formativi da perseguire, indicati nell’articolo 1, comma 7, della stessa legge.
Il recente Contratto nazionale chiarisce ulteriormente quanto previsto dalla legge e contemporaneamente pone un preciso vincolo attuativo all’impiego dei docenti per le succitate supplenze:
Le eventuali ore non programmate nel PTOF dei docenti della scuola primaria e secondaria sono destinate alle supplenze sino a dieci giorni.